đź“ŁComunicato Stampa: n. 23/2020

Dichiarazione del Presidente dell’Associazione della Stampa di Basilicata, Angelo Oliveto

Ho proposto più e più volte a tutto il consiglio direttivo dell’Associazione della Stampa di condividere la gestione dell’Associazione perché la professione è in un momento difficile e perché la salvaguardia del lavoro è elemento che unifica tutti al di là di legittime visioni e posizioni sul sindacato.

L’ho fatto in uno spirito sinceramente unitario volto a costruire un solido fronte per affrontare la difficilissima situazione della categoria.

Ragionare per componenti, correnti o per semplici personalismi non ha alcun senso nel momento di massima difficoltà dell’editoria in Basilicata.

In questo spirito e con la condivisione di lavorare agli interessi della categoria è maturato il nuovo assetto dell’Ufficio di Presidenza dell’Associazione della Stampa.

Non c’è nessuna operazione di trasformismo – come sostengono in una nota i colleghi di Stampa Libera e Indipendente – perchĂ© sulle idee e sul contributo che si intende dare al lavoro del sindacato ci sono solo fatti che sono alla luce del sole.

Così come alla luce del sole – e nei verbali dell’Associazione – sono le proposte che dicono di aver fatto, a cominciare dalla “finanza creativa” per consolidare le casse associative che – come tutto il resto – non è andata al di lĂ  dell’enunciazione. Così come alla luce del sole è la decisione del collega Lutrelli di aderire a una componente nazionale diversa da quella che lo aveva candidato ed eletto al Consiglio Nazionale della FNSI.

Spero che, nonostante anche questo episodio caratterizzato da toni sgradevoli, si possano trovare punti comuni nell’interesse dei colleghi e io sono pronto in qualsiasi momento.

Potenza 26 settembre 2020

Il Presidente dell’Associazione della Stampa di Basilicata Angelo Oliveto

Questa voce è stata pubblicata in Comunicati Stampa. Contrassegna il permalink.