đź“ŁComunicato Stampa n. 12/19

Bando UniversitĂ  degli Studi della Basilicata

L’Associazione della Stampa di Basilicata ha invitato l’Università degli Studi della Basilicata a ritirare il provvedimento per la selezione pubblica per esami, per l’assunzione di una unità, con rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato e parziale al 50% , per le attività in materia di informazione, comunicazione e gestione grafica.

L’Associazione della Stampa di Basilicata ha invitato l’Università degli Studi della Basilicata a ritirare il provvedimento per la selezione pubblica per esami, per l’assunzione di una unità, con rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato e parziale al 50% , per le attività in materia di informazione, comunicazione e gestione grafica.

Il bando, pur ricollocando l’assunzione all’interno di un’area amministrativa, prevede – nella declaratoria del profilo professionale oggetto della ricerca – espressamente lo svolgimento di mansioni finalizzate alla cura dei processi afferenti all’informazione, anche a carattere giornalistico.

Con una lettera inviata alla Direzione generale dell’Ateneo lucano, il presidente dell’Associazione, Angelo Oliveto ha chiesto “la riscrittura del bando, con l’inserimento, tra i requisiti per l’ammissione alla selezione, dell’iscrizione all’Ordine dei giornalisti, anche al fine di consentire alla nuova risorsa una corretta e più funzionale interazione con l’Ufficio stampa, già operativo nell’Università lucana”.

In mancanza, l’Associazione della Stampa della Basilicata è pronta ad impugnare il bando di selezione nelle sedi opportune

Questa voce è stata pubblicata in Comunicati Stampa e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.